Ordo Fratrum Minorum Capuccinorum

Log in
updated 11:16 AM CEST, Aug 13, 2019

Convegno Internazionale a Venezia

Convegno Internazionale di Studi per il IV Centenario della morte

Per sottolineare la ricorrenza del IV centenario della morte, avvenuta a Lisbona, di San Lorenzo da Brindisi, frate cappuccino, e per onorare la memoria di questo suo grande figlio e segnalare la vastità degli interessi della sua vita e del suo impegno di religioso, sacerdote, studioso, apostolo e diplomatico nell’Europa di fine Cinquecento e inizio Seicento, segnaliamo il Convegno di studi che avrà luogo nei giorni 17-19 ottobre 2019 presso lo Studio Teologico “Laurentianum” a Venezia. Interverranno relatori da Città del Vaticano, Francia, Germania, Spagna e Repubblica Ceca.

Scarica il Programma PDF con le informazioni

 

Programma:

Giovedì 17 ottobre - Ore 10.00

Inaugurazione e saluti:
Presiede: Alessandro Carollo

  • Roberto Tadiello, Ministro Provinciale Cappuccini Venezia
  • Roberto Genuin, Ministro Generale Cappuccini
  • Francesco Moraglia, Patriarca di Venezia
  • Edoardo d’Asburgo-Lorena, Ambasciatore d’Ungheria presso la Santa Sede
  • Rappresentante Conferenza Cappuccini Italiani

Relazioni:
11.00-11.45: Sergio Pagano, Città del Vaticano, Archivio Segreto Vaticano: La Chiesa cattolica romana e le divisioni religiose in Europa tra Cinque e Seicento.
11.45-12.30: Paolo Broggio, Università Roma3: Impero, Francia, Spagna e Penisola Italiana tra Cinque e Seicento: situazione politica.

Ore 15.00

Presiede: Bernard Dompnier
15.00-15.45: Giuseppe Gullino, Istituto Veneto di scienze, lettere ed arti, La Serenissima tra le potenze europee e l’impero Ottomano: situazione politica e religiosa tra Cinque e Seicento.
15.45-16.30: Adelisa Malena, Venezia, Università Ca’ Foscari: San Lorenzo da Brindisi e gli Ebre a Venezia.

Pausa

17.00-17.45: Gabriele Ingegneri, Trento, Biblioteca Provinciale Cappuccini, L’Ordine cappuccino e la Provincia di Venezia; l’espansione cappuccina in Austria e Boemia.
17.45- 18.30: Tomáš Černušák, Archivio regionale moravo Brno / Istituto storico dell’Accademia delle scienze della Rep. Ceca, San Lorenzo da Brindisi e la controriforma in Boemia.

Venerdì 18 ottobre - Ore 9.00

Presiede: Stefania Nanni
9.00-9.45: Bernard Dompnier, Clermont-Ferrand, Università, “La somma prudenza ed equità del suo governo”. San Lorenzo da Brindisi prelato.
9.45-10.30: Michele Cassese, Trieste, Università, San Lorenzo da Brindisi e l’opposizione alla riforma luterana. La controversia con Policarpo Leyser.

Pausa

11.00-11.45: Gerhard Immler, Monaco di Baviera, Archivio Centrale di Stato di Baviera, San Lorenzo da Brindisi e il duca Massimiliano I di Baviera.
11.45-12.30: José Ángel Echeverría, Vitoria, Università,San Lorenzo e la monarchia spagnola.

Ore 15.00

Presiede: Vincenzo Criscuolo
15.00-15.45: Jean Louis Ska, Città del Vaticano, Pontificio Istituto Biblico, San Lorenzo da Brindisi biblista, l’Explanatio in Genesim.
15.45-16.30: Franco Motta, Torino, Università, La teologia di san Lorenzo da Brindisi.

Pausa

17.00-17.45: Stefania Nanni, Università La Sapienza, La predicazione di san Lorenzo da Brindisi.
17.45- 18.30: Gino Alberto Faccioli, Vicenza, ISSR “Santa Maria di Monte Berico”, L’immagine Teologica di Maria nell’omiletica di san Lorenzo da Brindisi. Tra Scrittura e devozione.

Sabato 19 ottobre Ore 9.00

Presiede: Michele Cassese
9.00-9.45: Domenico Gobbi, Trento, Rivista Civis, L’opuscolo De numeris amorosis di san Lorenzo da Brindisi.
9.45-10.30: Valentí Serra, Barcellona, Ateneo Universitario San Paciá, San Lorenzo da Brindisi e il suo significato per la Spagna.

Pausa

11.00-11.45: Vincenzo Criscuolo, Città del Vaticano, Congregazione delle Cause dei santi,
Il processo di canonizzazione di san Lorenzo da Brindisi e la proclamazione a dottore della Chiesa.
11.45-12.30: Francesco Trentini, Venezia, Università Ca’ Foscari, San Lorenzo da Brindisi nell’iconografia.

Conclusione.

Roberto Tadiello, Ministro Provinciale Cappuccini