Ordo Fratrum Minorum Capuccinorum

Log in
updated 11:25 PM UTC, Dec 2, 2021

Uscire dallo specchio

Nei giorni compresi tra domenica sera 8 marzo e sabato mattina 13 marzo 2021 la fraternità della Curia Generale ha vissuto gli Esercizi Spirituali annuali guidati dal nostro confratello Giovanni Roncari, Vescovo di Pitigliano-Sovana-Orbetello.

Le riflessioni hanno avuto come centro le Opere di misericordia spirituale e sono state introdotte dalla Biografia di San Francesco, la Legenda dei tre Compagni, quando tratteggia uno dei passaggi chiave del cammino spirituale del Poverello: Da quell’ora smise di adorare se stesso. Attraverso la sua grande esperienza di vita fraterna e di servizio pastorale il Predicatore ha messo in risalto per ciascuna “opera di misericordia” la necessità di smettere di guardare a se stesso come di fronte ad uno specchio, per lasciarsi raggiungere dalla grazia di Dio e farla fruttificare nella propria vita a beneficio di molti.

La Liturgia delle Ore e la celebrazione dell’Eucaristia nel momento centrale della giornata, hanno scandito il ritmo quotidiano e la meditazione personale, in un clima costante di silenzio. Sostare alla presenza del Signore, anche attraverso l’Adorazione: ecco, in una parola, il tesoro cercato insieme nelle giornate di ritiro.

Il nostro convento di Frascati immerso nel verde è stata la cornice favorevole per la buona riuscita degli Esercizi: qui le gemme sui rami degli alberi, avvio di primavera, e i primi rigogliosi fiori della stagione li cogliamo simbolicamente come auspicio per una rinnovata fioritura dell’azione dello Spirito in ciascuno dei partecipanti. Momento conclusivo della settimana è stato il Rinnovo dei Voti alla presenza del Ministro Generale.

Particolare attenzione è stata posta per il rispetto delle norme sanitarie.

Scendendo dal “monte” di Frascati, possiamo dire che è giocoforza passare ai fatti, anzi alle opere: consigliare i dubbiosi, insegnare agli ignoranti, ammonire i peccatori, consolare gli afflitti, perdonare le offese, sopportare pazientemente le persone moleste, pregare Dio per i vivi e per i morti.

Galleria della foto

Le foto dall’archivio

Ultima modifica il Giovedì, 25 Marzo 2021 09:14