Ordo Fratrum Minorum Capuccinorum IT

Log in
updated 2:39 PM UTC, Jul 16, 2024

Incontro dei nuovi Ministri 2024

Dal 13 al 18 maggio 2024, 20 nuovi Ministri provinciali e Custodi, eletti nell'ultimo anno e provenienti da tutto l'Ordine, si sono riuniti a Frascati (Roma) per un tempo di formazione e di incontro fraterno. Il corso di formazione è stato organizzato dalla Curia generale. Il Vicario generale dell'Ordine, fr. José Ángel Torres Rivera, riassume così l'obiettivo del corso: “illuminare i Ministri provinciali e i Custodi nel servizio che svolgono nelle Circoscrizioni a cui appartengono”. 

L'incontro con il Ministro generale e il suo Consiglio, e con i vari Uffici della Curia generale, ha lo scopo di offrire un momento di consulenza ai Ministri nei principali ambiti che riguardano il loro ministero di animazione dei frati. Tra le aspettative dei nuovi Ministri c'era il desiderio di apprendere quanto necessario per svolgere bene l'Ufficio a cui sono stati chiamati dalla fiducia dei fratelli; è stata anche l’occasione per incontrare gli altri Ministri/Custodi e conoscere l'Ordine in modo più ampio, confrontandosi con la Curia generale.

Tra i temi presentati dai vari ufficiali della Curia generale, a partire dalla prospettiva del Superiore maggiore, possiamo elencare: la figura e il ruolo del Ministro Provinciale/Custode, l’esercizio dell'Autorità e l'Obbedienza, la formazione, il lavoro della Procura, l’animazione missionaria, l’economato generale, la comunicazione nell’Ordine, l’assistenza all’OFS, le fraternità San Lorenzo da Brindisi, la collaborazione nell’Ordine, la Postulazione per le cause dei Santi. I nuovi Ministri hanno così potuto vedere i volti, e scoprire le competenze di coloro che, lavorando in Curia generale, possono sostenerli e aiutarli nel loro servizio. 

A metà settimana c’è stata la visita al Collegio San Lorenzo da Brindisi e le varie istituzioni culturali che vi operano.  La preghiera, regolare e curata in varie lingue, e l’accoglienza semplice e cordiale dei frati della comunità di Frascati, hanno dato il tono all’incontro. I Ministri partecipanti hanno espresso soddisfazione per l'esperienza della settimana di formazione, per aver potuto condividere con i “colleghi” Superiori maggiori, provenienti da varie parti del mondo, le gioie e le preoccupazioni legate al loro servizio. Una frase racchiude molti sentimenti: sentirsi uniti nella diversità.  Al pomeriggio dell’ultimo giorno il gruppo si è spostato in Curia generale, per conoscerla, per poi trasferirsi nella Chiesa dell’Immacolata Concezione (via V. Veneto – Roma), dove riposano le spoglie di san Felice da Cantalice, il primo santo Cappuccino: qui hanno celebrato l’Eucarestia nel giorno della sua festa, vigilia di Pentecoste, invocando lo Spirito Santo sul loro servizio di animazione delle Circoscrizioni, e la protezione di san Felice sui frati che sono chiamati ad animare. 

Album delle foto: https://flic.kr/s/aHBqjBrPFg 

2 NM