Logo
Stampa questa pagina

Eletto il nuovo Ministro Generale

Roma, 3 settembre. Il calendario dei lavori capitolari fissava nella mattinata di oggi l’elezione del nuovo Ministro Generale dell’Ordine. Alle 9.30 del mattino tutti i frati capitolari si sono recati nella grande cappella del Collegio “San Lorenzo da Brindisi” per una liturgia speciale e una preghiera per l’elezione del nuovo Ministro. Per ricordare ai presenti che quello del ministro è un servizio ai fratelli, è stato letto in lingua inglese un brano del Vangelo di Matteo (20,20-28) e dal “Memoriale nel desiderio dell’anima” una pagina, in lingua italiana, nella quale il Serafico Padre San Francesco indica le qualità che il Ministro deve possedere (FF 771-772). Subito dopo processionalmente i Capitolari, preceduti dal Ministro uscente che teneva in mano la lampada accesa al Cero pasquale, si sono portati nell’Aula capitolare. Qui la lampada è stata deposta davanti all’Evangeliario e ciascuno ha preso il suo posto. Quindi l’Assemblea ha intonato il “Veni Creator Spiritus” per invocare l’assistenza dello Spirito nel momento più importante per la vita dell’Ordine. Subito il Segretario del Capitolo ha proceduto all’appello dei Capitolari e quindi sono state distribuite le schede cartacee per il voto. Alla fine della votazione gli scrutatori hanno proceduto allo spoglio delle schede ed è risultato eletto al primo scrutinio come Ministro Generale dell’Ordine Fra Roberto Genuin, già più volte ministro provinciale della Provincia Veneta. L’eletto ha accettato l’elezione da parte dei confratelli Capitolari e subito l’Assemblea si è levata in piedi per tributargli una standing ovation.

Fra Roberto Genuin è il 73° ministro generale dell’Ordine Cappuccino, il terzo del millennio (dopo John Corriveau e Mauro Jöhri), ed è veneto come Fra Flavio Carraro che fu generale dal 1982 al 1994. L’eletto resterà in carica per un sessennio. A lui gli auguri di tutti i confratelli cappuccini. Altre informazioni sul nuovo ministro verranno date in seguito.

Roberto Genuin

Fr. Roberto Genuin - Curriculum vitae

Fr. Roberto Genuin è nato il 20 settembre 1961 a Falcade (provincia e diocesi di Belluno, Italia) da Antonio Genuin e Valeria Adami, in una numerosa e credente famiglia. Venne battezzato il successivo 24 settembre. A undici anni (1972) entra nel Seminario Serafico di Castelmonte (provincia di Udine). Inizia l’anno di Noviziato a Lendinara (Provincia di Adria-Rovigo) il 3 ottobre 1980, emette la professione temporanea dei voti il 4 ottobre 1981 e quella perpetua a Venezia il 30 giugno 1985. Consegue il Baccalaureato in Sacra Teologia «Summa cum laude» nello Studio Teologico Interprovinciale «Laurentianum» in Venezia, il 27 giugno 1986. Viene ordinato presbitero il 27 giugno 1987 nella parrocchia natia di Falcade (Belluno). Membro nel nostro Collegio Internazionale in Roma dal 1991 al 1996, nella Pontificia Università Lateranense consegue il Dottorato di Ricerca in «Utroque Iure».

Ancora diacono è già animatore del Seminario Serafico (1986-1987), diventandone, poi, direttore (1987-1991). Dopo studi a Roma è nominato Guardiano a Venezia, vicedirettore dello Studio Teologico «Laurentianum» e Docente stabile dello stesso (1996-2008). Eletto Vicario Provinciale, partecipa come delegato ai Capitoli Generali del 2006, 2012 e 2018. Nel 2008 viene eletto Ministro Provinciale per due trienni. Nel 2014 il Ministro Generale lo nomina primo Ministro Provinciale della Provincia Veneta di «Santa Croce». Nel 2017 fr. Roberto è stato nominato Guardiano del Convento in Rovereto (Trento).

Nel periodo da Ministro Provinciale visita tutti i frati della Provincia in Italia e all’estero, dove i confratelli operano come missionari o nel servizio silenzioso alla Chiesa (Angola, Capo Verde, Mozambico, Brasile, Grecia, Ungheria, Georgia, Israele, Svizzera). Su richiesta dell’Ordine, ha accettato di inviare altri giovani frati non solo nelle Delegazioni Provinciali della Grecia e dell’Ungheria, ma anche nella nuova presenza in Georgia, in Svizzera e a Clermont-Ferrand (Francia), aderendo, così, al «Progetto Europa». Ha assiduamente collaborato, come membro della Commissione, alla revisione delle Costituzioni dei Frati Minori Cappuccini, corredandola di tutto l’apparato giuridico nelle note. È stato pure membro della Commissione preparatoria per il Capitolo generale del 2018, che lo ha eletto Ministro.

Nella votazione svoltasi oggi (3 settembre 2018) durante l’85° Capitolo Generale a Roma, fr. Roberto Genuin è stato eletto al primo scrutinio.

Copyright: Curia Generalis Fratrum Minorum Capuccinorum
Via Piemonte, 70 - 00187 Roma, Italia, tel. +39 06 42 01 17 10 / +39 335 1641820, ofmcap.org - 1528 - 2020 webmaster